AGESCI e Trenitalia, attivata la convenzione 2019, sconti sui viaggi in treno

AGESCI e Trenitalia, attivata la convenzione

AGESCI e Trenitalia hanno attivato nuovamente e fino al 30 settembre 2019 la convenzione per ricevere sconti sui viaggi per i treni del servizio nazionale.

Cosa devi fare per accedere alla convenzione?

Se organizzate un viaggio, compilate il voucher che riceverete il giorno 16 aprile tramite newsletter associativa con i dati del vostro percorso e inviatelo a voucher@agesci.it che provvederà alla vidimazione.

Solo a questo punto scrivete una mail con oggetto: campi scout 2019 all’Ufficio gruppi di Trenitalia (secondo la propria area geografica di appartenenza consultando questo link) specificando:

  • il numero delle persone entro i 26 anni che hanno diritto allo sconto
  • date, orari e destinazioni
  • allegando il voucher contenente tutte le informazioni relative al viaggio, già vidimato dalla Segreteria nazionale.

Ricordate che OBBLIGATORIAMENTE il voucher deve essere portato sul treno insieme ai biglietti.

Riceverete in risposta alla vostra email all’Ufficio gruppi la quotazione del viaggio che, se confermata, potrà essere pagata o con carta di credito o bonifico. Per quest’ultima forma il pagamento dovrà essere effettuato con almeno 10 giorni di anticipo rispetto alla partenza. Ricordiamo che non sono ammessi acquisti tramite agenzie di viaggio. La convenzione non è valida per i treni regionali.

Per tutti i viaggiatori individuali fino a 26 anni:

Riduzione del 30% per viaggi in 1^ e in 2^ classe, nei livelli di servizio Business, Premium e Standard e nei servizi cuccette e vagoni letto. Sono esclusi il livello di servizio Executive, il sovrapprezzo previsto per il salottino e le vetture Excelsior. Lo sconto si cumula con la riduzione per ragazzi fino a 15 anni non compiuti.

Per i viaggi dei gruppi con un minimo di 10 passeggeri

Si applicano le riduzioni attualmente previste per l’offerta School Group Italy. http://www.trenitalia.com/tcom/Offerte-e-servizi/School-Group-Italy

Per il viaggio degli accompagnatori è accordata una gratuità ogni 12 persone paganti con il massimo di 5.

I biglietti emessi per i viaggi individuali non ammettono il cambio della prenotazione, il cambio del biglietto e il rimborso per rinuncia al viaggio da parte del viaggiatore. 
I biglietti emessi per i viaggi dei gruppi prevedono quanto segue:

  • Il cambio della prenotazione è ammesso (a condizione che vi siano posti disponibili) 1 volta fino a 1 ora dopo la partenza del treno prenotato;
  • Il cambio biglietto è ammesso fino alle ore 24 del quinto giorno precedente la partenza del treno prenotato secondo le regole dell’offerta comitive scolastiche;
  • Il biglietto non è rimborsabile per fatto dipendente dal viaggiatore.

Sia per i viaggi dei gruppi che per i viaggi individuali l’utilizzo di un treno diverso da quello prenotato (da un’ora prima ad un’ora dopo l’orario di partenza del treno prenotato o anche successivamente se è il primo treno utile di categoria pari o inferiore), ovvero la mancanza del voucher, sono regolarizzati col pagamento della differenza tra il prezzo intero dovuto e quanto corrisposto e della penalità di 10,00 euro a viaggiatore. In caso di viaggio in un arco temporale diverso da quello consentito si è considerati sprovvisti di biglietto. Per i viaggi dei gruppi si applicano tutte le altre norme previste per le comitive scolastiche, ivi compreso il diritto di opzione.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *