Un mandato importante ci è stato consegnato

Insieme afotoproclamabbiamo camminato per un bel pezzo di strada perché insieme abbiamo ricevuto un mandato importante a cavallo di importanti evoluzioni dell’associazione.
Ora è giunto il momento di continuare a camminare insieme in una dimensione più grande che è quella regionale.
Buona strada Marco e ricorda sempre che come disse Fratel Bigio: La tua pista è la mia pista, la tua tana è la mia tana, la tua preda è la mia preda la tua lotta mortale sarà la mia lotta mortale…

Buona Strada
Zona Lecce Adriatica

Marco GabrieleCari capi e fratelli scout,
domenica sera abbiamo ricevuto un mandato importante: portare il nostro vissuto di zona all’interno della branca R/S della nostra regione.
Insieme abbiamo camminato sulle spalle dei giganti, sulle spalle di tante donne e uomini di buona volontà che ci hanno preceduto, che ancora oggi ci fanno sentire l’odore delle loro scelte profetiche.
Insieme abbiamo ricevuto un mandato importante: a cavallo di importanti evoluzioni della nostra associazione, camminare strade nuove, mai battute.
Ieri sera, insieme, abbiamo ribadito la centralità della zona.
Insieme abbiamo combattuto la battaglia buona: la battaglia delle idee di tanti che trovano forma nel volto e nel nome di uno.
Oggi mi sento strumento nelle mani dei capi: a voi chiedo di riportarmi sulla buona strada, come un padre e una madre sanno fare, ogni volta che noterete che il mio atteggiamento tradirà questo spirito.
Lo IAB R/S è il frutto di ognuno di voi: germoglio del vostro formarmi capo in comunità capi, quadro in zona.
Tutti sappiamo che il lavoro che ci attende è bellissimo e faticoso se vissuto con lo spirito dell’agire per il cambiamento: spingerò i miei passi perché da sempre ho avuto vicino, e sempre avrò, la comunità capi del Campi 1, il consiglio ed il comitato della zona Lecce Adriatica.
Da poco, come sapete, questa famiglia si è allargata alla comunità capi del Rutigliano 1 e alla Zona Bari Sud: sin da subito mi sono sentito accolto, sin da subito mi sono sentito amato: i miei passi trarranno forza da qui.
Spingerò i miei passi perché al mio fianco ci sono tutte quelle zone, comunità capi e singoli capi che ieri ci hanno dato fiducia e mandato.
Spingerò i miei passi perché prenderò dal comitato regionale, dal consiglio, dall’area metodo, dall’incontro con gli altri IAB R/S d’Italia, tutte le energie per poter offrire, al meglio, il nostro servizio.
Spingerò i miei passi verso ogni bisogno che, con gli IABZ ed il consiglio regionale, leggeremo.
Spingeremo i nostri passi insieme e l’unico modo che avrò per ringraziarvi uno ad uno sarà essere fedele al mandato che l’assemblea ci ha consegnato.

Buona Strada fratelli
Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *