2 thoughts on “Video di presentazione candidatura – Riccardo

  1. Il servizio di quadro in zona è un passo verso la responsabilità associativa che, dopo quella di capo gruppo, rappresenta la prima tappa che permette ad un capo di “saggiare” una prima visione d’insieme dell’agesci. Può essere la partenza per una strada che permette di guardare lontano e poi ancora più lontano. La mia è stata una esperienza ricca, mi ha dato tanto e mi sono speso per quello che ero in grado di dare, sono convinto di non aver dato tutto in zona e per una scelta di coerenza e di consapevolezza, mi sono messo da parte. Il mio è stato un grazie sentito all’Assemblea che per sei anni ha voluto confermarmi nel comitato di zona e al servizio di orientamento per futuri capi ex caex o wekend dove bisognava far “innamorare” come mettere di fronte a delle scelte, i potenziali capi in agesci. Un servizio anche questo, dal quale ho appreso tantissimo sia dallo staff, sia dagli allievi. Con gli incontri a Bracciano tra i comitati di zona ho percepito ancor più la dimensione di responsabilità (i quadri) in agesci, momento anche questo fortemente formativo. A Riccardo, primo lupetto del gruppo chiamato al servizio di quadro in zona, auguro tutta la leggerezza e la totale dimensione del servizio perchè, nella lungimiranza di una dedizione verso gli altri, possa ricevere la gioia di aver donato la sua competenza e la sua disponibilità per la formazione che le generazioni future hanno bisogno per un mondo che, ci auspichiamo, possa essere un pò migliore di oggi. Buona strada. Salvatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *